C’erano centinaia di persone, ieri, all’inaugurazione “riapertura” della storica Pasticceria Sandri in centro a Perugia.

Nonostante l’acqua che veniva giù come non aveva più fatto da settimane, nonostante il freddo, nonostante i tendoni provvisori messi per l’occasione (però con rigoroso “red carpet” per l’arrivo dei clienti), nonostante il posto non sia certo rinomato per gli ampi spazi interni, c’erano tutti, proprio tutti, a celebrare questa importante evento.

Centinaia di persone in fila sotto l'acqua per questa importante occasione.
Centinaia di persone in fila sotto l’acqua per questa importante occasione.

Perché la riapertura di Sandri, come è stato detto in conferenza stampa: “rappresenta la salvaguardia di un bene culturale, non tanto per gli affreschi racchiusi al suo interno o per i suoi banconi ancora più antichi, ma perché da sempre è una istituzione della città.”

Così corso Vannucci ieri si è vestito a festa, ha indossato qualcosa di rosso (come il colore delle giacche dei camerieri, che con fatica si aggiravano con i loro vassoi di leccornie in mano, in mezzo alla folla accalcata) e con un sottofondo di musica dal vivo, ha celebrato il ritorno alla luce di questo magnifico gioiello.

La folla all'interno del bar e i camerieri in giacca rossa
La folla all’interno del bar e i camerieri in giacca rossa

 

A prendere in mano le redini della Pasticceria, insieme alla storica titolare Carla Schucani, il giovane imprenditore Francesco Ferretti, proprietario dell’omonimo caseificio, che ha promesso di mantenere la qualità che da sempre ha contraddistinto questo luogo, frequentato da personaggi di prestigio fin da lontano 1860.

E allora complimenti! Non resta che dire: In bocca al lupo!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...